Al via la seconda finestra dell’Avviso 20. Presentazione istanze sino alle ore 14.00 del 30 Ottobre

Dopo la pubblicazione delle graduatorie definitive relative alla prima finestra dell’avviso 20/2018, parte la nuova fase di presentazione delle istanze che durerà sino alle ore 14.00 del 30 Ottobre 2018.

Con l’Avviso 20/2018 la Regione Siciliana ha voluto attivare un’azione di sostegno alla formazione professionale e all’inserimento nel mondo del lavoro dei giovani professionisti operanti nel territorio della Regione Siciliana. L’Avviso prevede la concessione di indennità di partecipazione per lo svolgimento di tirocini obbligatori e non obbligatori nell’ambito delle professioni ordinistiche.

I tirocini professionali che saranno collocati in posizione utile nella graduatoria relativa a questa seconda finestra dovranno essere avviati entro il 29 marzo 2019.

I soggetti ospitanti (studi professionali, società tra professionisti, imprese) dovranno inviare le istanze via PEC al Dipartimento Lavoro della Regione Siciliana entro le ore 14.00 del 30 ottobre 2018.

L’Avviso 20/2018 dell’assessorato Lavoro della Regione Sicilia finanzia i tirocini  per i giovani in età compresa tra i 18 e i 35 anni all’atto della presentazione della domanda di partecipazione, iscritti al registro dei praticanti, per le professioni in cui è previsto il tirocinio obbligatorio, presso un Ordine o un Collegio professionale. 

Finanzia anche i tirocini per i giovani, con i medesimi requisti anagrafici,  che abbiano conseguito il titolo di studio necessario per l’accesso alle professioni ordinistiche e intendano svolgere un’esperienza di apprendimento e formazione professionale, nei casi in cui non è previsto il tirocinio obbligatorio.

Si tratta dunque di futuri ingegneri, psicologi, aspiranti avvocati a architetti, assistenti sociali, commercialisti, così come per tutti coloro che ambiscono all’accesso nelle professioni disciplinate da un Ordine.

E’ di 7.200 € l’indennità prevista per l’intero periodo di tirocinio.

Condividi questo articolo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *